Langues: Français English
Menu
FrançaisEnglish

Mette in risalto:

Piazza del Popolo

Chiesa di Santa Maria del PopoloSorge in corrispondenza della Porta Flaminia principale accesso alla Capitale da nord. Venne rielaborata nel 1834 dall’ architetto Valadier.
Alla sinistra della porta d’accesso è sita la chiesa di Santa Maria del Popolo la quale ricostruita da Baccio Pontelli e Andrea Bregno (tra il 1472 e il 1477) ospita numerosi capolavoridi pittura e scultura (Caravaggio, Pinturicchio, Carracci, Raffaello, Bramante, Bernini…).

Piazza del POpolo Sul lato opposto alla porta si aprtono tre spettacolari strade: Via del Corso, Via del Babuino e Via di Ripetta. Tale impianto stradale è detto il “Tridente” nel cui apice troviamo le due chiese gemelle di Santa Maria dei Miracoli (1675-’79) e Santa Maria di Montesanto( 1662-’75) che nascono nel punto di incontro delle tre strade.

Al centro della piazza è posto l’ obelisco Flaminio monolito di granito costruito in Egitto nel 1232-1200 ac. (sotto i Faraoni Ramses II e Mineptah) e portato a Roma sotto l’ imperatore Augusto che lo collocò nel circo massimo. L’obelisco venne successivamente spostato nella posizione attuale da papa Sisto V che affidò nel 1589 l’ incarico a Domenico Fontana.


Per raggiungere Piazza del Popolo: si trova tra via del Corso e Piazzale Flaminio. Bus n. 88, 95, 117, 119, 490 o 495.
Metropolitana linea A – fermata: Spagna o Flaminio.

© 2003-2015 Roma guida - guida turistica di Roma, informazioni turistiche, attrazioni, fotos di Roma, hotel prenotazione. Per informazioni turistiche contattate l'Ente Nazionale del Turismo: +39 06 488991