Langues: Français English
Menu
FrançaisEnglish

Mette in risalto:

Piazza del Campidoglio

Posta sull’ altura del Colle Capitolino, tradizionalmente sede del governo e delle divinità fin dai tempi dell’ antica Roma.

L’assetto attuale si deve a Michelangelo Buonarroti che nel 1560 ne fece il progetto che traeva magistralmente spunto dagli edifici preesistenti.
La piazza, cui si accede da una maestosa scalinata, è composta da tre edifici ed è rivolta verso San Pietro. Il primo è il palazzo Senatorio (completato de Giacomo dalla Porta e Girolamo Rinaldi nel 1582-1605) che ospita oggi il governo cittadino.
Sulla destra troviamo il Palazzo dei Conservatori realizzato, sui disegni michelangioleschi, nel 1568 da Guidetto Guidetti e Giacomo Dalla Porta e che ospita la fornita Pinacoteca Capitolina.
Sul lato sinistro della piazza vi è invece il Palazzo Nuovo realizzato dai fratelli Rainaldi (sempre sui progetti del divino Michelangelo) nel 1655 che ospita il Museo Capitolino con i Capolavori Ellenistici e Romani. Piazza del Campidoglio


Per raggiungere Piazza del Campidoglio: bus n. 64, 40 (dalla Stazione Termini); metropolitana: Linea B – fermata: Colosseo, e poi 10 minuti circa a piedi.

© 2003-2015 Roma guida - guida turistica di Roma, informazioni turistiche, attrazioni, fotos di Roma, hotel prenotazione. Per informazioni turistiche contattate l'Ente Nazionale del Turismo: +39 06 488991